Moralità Stridente

punisher_1.jpgIn questi giorni ho provato sensazioni contrastanti. Ho, realmente e orgogliosamente, gioito per la moratoria sulla pena di morte. Ho sempre pensato alla pena di morte come ad una soluzione inumana, inutile e tremenda. Anche adesso la penso così. Anche domani la penserò così. Dall’altro lato ho raccolto l’invito di Daniele per diffondere informazione e sensibilizzare sul tema della pedofilia. Ho poi letto sull’argomento varie informazioni tra cui l’ottimo post di Franca. Leggere di abusi protratti su neonati mi ma molto, molto turbato. Io, immaginandomi nella situazione di vedere una persona intenta in un atto del genere, non dico su un mio ipotetico figlio o su un mio nipote, ma su un qualunque bambino, ho l’amara certezza di come reagirei. Riverserei tutta la rabbia del mondo su quella persona. Fregandomene se qualcuno lo reputa malato, e delle conseguenze. Probabilmente è sbagliato, ma è umano. In natura molti animali danno la vita per difendere i cuccioli. Ecco, forse io sono un animale di quel tipo.

E il post natalizio si allontana sempre di più.

Annunci

~ di Andrea su dicembre 21, 2007.

12 Risposte to “Moralità Stridente”

  1. beh, forse è per questo che il giudizio, la punizione e la pena non sono affidate alla vittima. Almeno in principio.

  2. Grazie per aver aderito all’iniziativa :)
    le tue parole sono dure ma non riesco a trovare un punto a cui appigliarmi per darti torto….
    Ciao e Buon Natale
    Daniele

  3. Anch’io sono razionalmente contraria alla pena di morte,
    Ma anch’io ho spesso detto che se fosse capitato qualcosa di questo genere ai miei figli sarei stata capace di uccidere anche con le mie mani.
    La fredda razionalità è una cosa; il trovarsi in certe decisioni decisamente un’altra

  4. E io, fra l’altro essendo una di quei due figli che cita Franca (:P), come potrei non darvi ragione?

  5. Parli di post natalizio che si allontana…dipende, io sul mio blog ho parlato di un altro Natale….

    Ed anche il mio post “natalizio” si allontana per ora…..

  6. è sempre la solita distinzione tra una pena statale e la vendetta….
    Ma poi, oh, chi se ne fotte del post natalizio!

  7. @valentina grazie dalle risposta in stile susanna agnelli
    @danielemd Grazie a te per l’iniziativa
    @guccia per quello che ho capito leggendola, hai una grande madre
    @Daniele molto toccanti.
    @alicesu ma chi se ne fotte del natale!!

  8. Fare un post sul natale,è l’ultimo dei miei pensieri…..leggendoti mi è scesa 1 forte tristezza e il desiderio di condividere 1 pensiero in particolare.Ho letto anche io dell’iniziativa,nn ho aderito ed ho 1 forte irrequietezza x nn averlo fatto.Sono a contatto con la violenza ogni giorno….ieri sono entrata in ferie…e l’unica cosa che voglio è staccare 1 po’ il cervello,toglirmi certi sguardi e certe urla dalla mente(naturalmente lo so che nn è possibile)e banalmente mi ritrovo a fere 1 po’ di stupido egoismo…..
    riguardo la pena di morte…odio chi decida della vita di 1 altro essere umano in qlsiasi modo.
    un abbraccio

  9. @desaparecida Non so che lavoro tu faccia, ma mi pare di capire che sia uno di quelli duri, quelli che ti porti a casa. Uno di quelli per cui ci si merita realmente di staccare, ma non da egoisti, da giusti. Buone vacanze desaparecida, col cuore.

  10. grazie…di cuore

  11. Scusa l’intrusione nei commenti ma vorrei chiederti se è possibile cambiare il link dell’iniziativa perchè, avendo sul mio blog cambiato indirizzo e peramlink, alla fine la gente che cerca l’informazione si trova davanti ad una pagina d’errore.
    Dato che sono ancora tanti i commenti e le persone interessate e che vorrei a breve rilanciare l’inizativa mi farebbe piacere se cambiassi lindirizzo del vecchio link con questo nuovo:
    http://www.psichesoma.com/iniziativa-blogger-contro-gli-abusi-sessuali-sui-minori/

    Ti ringrazio in anticipo per l’aiuto e per il sostegno a questa iniziativa che, anche grazie al tuo sostegno, ha raggiunto un successo enorme :)
    Ciao
    DanieleMD

  12. […] Blogger Contro gli Abusi sessuali sui minori” – Lungarini Alessandro * “Moralità stridente” – La terza faccia della medaglia * “Favola” – L’isola sconosciuta * […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: