De Andrè

fdeand01r375.jpg 

Fabrizio De Andrè(Genova-Pegli, 18 febbraio 1940 – Milano, 11 gennaio 1999)

 Questa poesia è di Pietro Berra poeta, giornalista e scrittore.

Ho pensato tutto il giorno a questa poesia.

Albertino che si addormentava con “La canzone di Marinella”

È morto un poeta.
-Ma quando torna?
È morto da uomo
che ha paura della morte.
-Sì, ma quando torna?
Ha cantato la morte
finché la morte
gliel'ha cantata.
-Ma insomma quando torna?
(Avevi quattro anni e mezzo
e non conoscevi il significato
della parola
            cancro).

(Da "Albertino che si addormentava con "La canzone di Marinella"", Pulcinoelefante, 2000)

Annunci

~ di Andrea su gennaio 11, 2008.

9 Risposte to “De Andrè”

  1. Un applauso in silenzio.

  2. prima di genuflettermi
    nell’ora dell’addio
    non conoscendo affatto
    la statura di Dio

    gamecat

  3. Un poeta con l’umiltà di uno di noi.

  4. Un grande che insieme ad altri cantautori impegnati è stato la colonna sonora della mia vita

  5. P.S. L’anonimo sono sempre io.
    Ho dovuto rimettere i dati perchè non li prendeva in automatico e non me ne ero accorta

  6. quando è morto de andrè avevo 13 anni e mi ricordo che piansi a dirotto…
    sono cresciuta con le canzoni di de andrè ed ancora adesso mi accompagnano nei momenti più importanti come nella quotidianità.
    il mio modo per ricordarmi di fabrizio è girare per i vicoli di genova ascoltando con il lettore mp3 le sue canzoni.
    per me è stato ed è tuttora un maestro di vita…

  7. ecco io, entrare per la prima volta nel tuo blog, al di là della faccia di fabrizio, mi ha colpito l’immagine della header, ché nella versione vecchia del mio blog ce l’avevo uguale, anche se leggermente ritoccata in fotosciop
    ;-)

  8. Inutile commentare. Manca come l’aria sott’acqua.

  9. @Eika “il mio modo per ricordarmi di fabrizio è girare per i vicoli di genova ascoltando con il lettore mp3 le sue canzoni” bellissima immagine
    @Bloggo cazzo stessa immagine tagliata nello stesso punto! Giuro che non l’ho copiato.
    @Tutti Guccia ha detto tutto “Manca come l’aria sott’acqua”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: