Ho perso le parole

Ieri sera ho poggiato una mano sulla pancia di mia  moglie. Ho sentito un movimento, sembrava un calcio. E’ da ieri che ci penso. Continuamente.

Da ieri sera una parola continua a rimbalzarmi nella mente. Da quando ho sentito un movimento che sembrava un calcio. Ma la tengo per me.

Annunci

~ di Andrea su aprile 15, 2008.

6 Risposte to “Ho perso le parole”

  1. :)

  2. era un vaffa .. ??

    gattomatto

  3. @Gatto uff non si può essere un momento carini …. no comunque e non era neanche : Sticazzi, mo varda te o ALIEN

  4. Papa’

  5. @Skatofix ;)

  6. eppure sai,ci si può emozionare davvero anche se nn si conoscono le persone.
    Ci si può emozionare,
    xchè certi sentimenti ci uniscono,
    in modi,tempi,luoghi che forse nn conosceremo mai….
    ma che mi abbracciano
    pensando al tuo stupore nell’avere accarezzato la vita con tua moglie!

    con affetto sincero
    zia-desa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: